Io sto con Riace

Il sindaco di Riace, Domenico Lucano, è stato arrestato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Il suo modello di accoglienza aveva permesso di far rinascere la città calabrese, aveva dimostrato che l'immigrazione può essere una risorsa, aveva fatto superare la paura del diverso. Un granello di sabbia nell'ingranaggio della xenofobia, tanto pericoloso da aver costretto il Ministro dell'Interno Matteo Salvini a scomodarsi per definire "uno zero" il primo cittadino di una piccola comunità del Sud Italia.
Questa è la dimostrazione che la solidarietà funziona e che fa paura a chi si nutre della paura.
L'accoglienza sta attraversando un processo di criminalizzazione, il segnale è drammaticamente chiaro.